17 gen 2022

PSICOLOGO DI BASE PER TUTTI I LOMBARDI:
APPROVATA LA PROPOSTA DI AZIONE

Brescia in Azione esprime soddisfazione per il risultato ottenuto da Niccolò Carretta, Consigliere Regionale di Azione, che ha visto approvare l’emendamento proposto in Consiglio Regionale sul tema dello Psicologo di base per tutti i cittadini lombardi.

"C'è davvero tanta felicità e tanto orgoglio. Ho lavorato, in queste settimane, per portare in Aula un testo equilibrato, basato sui dati e sulle evidenze, un testo chiaro e mirato al benessere delle tante, anzi, tantissime persone, ragazzi e bambini che hanno patito e stanno soffrendo soprattutto in questo periodo di Pandemia. Sono fiero di aver dato avvio ad un percorso preciso, che vedrà l’introduzione della figura dello psicologo di base all’interno dei servizi offerti dalla sanità pubblica regionale: una figura accessibile a tutti, gratuita, territoriale e di fiducia al servizio della nostra Regione all’interno delle Case della Comunità”. Commenta Niccolò Carretta.

"Confido – prosegue Carretta - in una rapida messa a terra del progetto, un ampio e serio coinvolgimento dell'Ordine degli Psicologi lombardi, che ringrazio per il supporto di queste ore, ma anche una precisa analisi dei dati che Regione ha già in possesso: in poche parole, serve che questo impegno sia preso sul serio e predisposto con misure che mirino a rendere questo servizio strutturale, utile e conosciuto all'interno della nostra sanità pubblica. Voglio ringraziare i colleghi di Minoranza e quelli di Maggioranza, e tutti i gruppi che hanno deciso di votare e sottoscrivere la mozione, per avermi dato fiducia, e ci tengo sin da oggi a ribadire l’esigenza di una legge strutturale condivisa su cui sono pronto a collaborare con grande serietà e senso di responsabilità”.

“Grande soddisfazione per l’approvazione di un provvedimento portato da Azione dal basso, a dimostrazione della continua vicinanza al territorio del nostro partito. Un ringraziamento a Niccolò Carretta che si è fatto portavoce delle istanze raccolte e Monica Lippa, componente del tavolo sanità lombardo e coordinatrice bresciana del gruppo sanità per il grande lavoro svolto. Azione intende continuare a lavorare per intercettare le istanze del territorio da portare nelle Istituzioni in cui siamo presenti.”

Fabrizio Benzoni Segretario provinciale Brescia in Azione

“Sono davvero felice del fatto che la maggioranza abbia approvato la nostra proposta. Quando parliamo di salute dei cittadini non possiamo non riferirci anche a quella mentale che, lo vediamo in particolar modo durante la pandemia, può causare autonomamente notevoli disagi e sofferenze alle persone. A mio avviso, i tempi sono maturi non solo per il rinforzo della rete sanitaria dei nostri distretti tramite l’istituzione degli psicologi di base, ma altresì per la promozione e lo sviluppo di percorsi di sostegno a favore della salute mentale, declinati anche in base all’età dei cittadini, da inserire nei programmi di prevenzione delle malattie a 360 gradi, in scia a quanto già elaborato con il prezioso supporto del Gruppo Sanità bresciano e del Gruppo Giovani regionale”.

Monica Lippa Referente gruppo Sanità di Brescia in Azione

“Questo è un risultato storico per la salute dei cittadini lombardi, soprattutto per quella dei più giovani, oggi i primi interessati dai disagi psicologici accentuati dalla pandemia”.

Federico Scanzi

Referente gruppo Giovani di Brescia in Azione